Prosthetic eye

Protesi oculari
FAQ
Materiali a confronto
Conformatori
Itinerario
Contatti

Prosthetic eyes

Deutsch Deutsch
English English
Italiano Italiano
Polska Polska
Hrvatski Hrvatski
Slovenščina Slovenščina
České České
Türk Türk
Magyar Magyar
العربي العربية

 

Protesi oculari di vetro speciale e di materia plastica a confronto

Vetro

Vantaggi: Svantaggi:
Superficie più liscia poiché lucidata a fuoco Fragile
Più tollerabile perché costituito da materiale inorganico. In inverno è più freddo dell'occhio in materiale plastica.
Buona umettabilità, il liquido forma sulla superficie del vetro un film di scorrimento uniforme.  

Materia plastica

Vantaggi: Svantaggi:
Fondamentalmente più resistente Superficie meno liscia perché lucidata solo meccanicamente
In inverno ha una temperatura più confortevole dell'occhio in vetro Sono possibili reazioni allergiche alla materia plastica
  Non umettabile, il liquido non scorre in modo uniforme e naturale sulla superficie di materia plastica.

La protesi di vetro viene realizzata in presenza del paziente e può essere subito inserita e indossata.

Per realizzare e adattare su misura la protesi in materia plastica sono necessarie 2 sedute a distanza di alcuni giorni.

Umettazione con un liquido fluorescente della superficie di un occhio di vetro e di un occhio di materia plastica

Vetro   Materia plastica
Il liquido si distribuisce sulla superficie di vetro e defluisce uniformemente e in modo naturale. Ogni protesi è stata bagnata con una goccia di liquido per poi vederne la differente reazione. Sulla superficie di materia plastica si forma una goccia che non umetta la superficie.
Il liquido si distribuisce sulla superficie di vetro e defluisce uniformemente e in modo naturale.   Sulla superficie di materia plastica si forma una goccia che non umetta la superficie.
Nel caso dell'occhio di vetro c'è una distribuzione uniforme del liquido sulla superficie. Questi fenomeni sono dovuti alla differente tensione superficiale dei materiali. Nel caso dell'occhio di materia plastica questo può determinare l'interruzione del flusso lacrimale e l'irritazione della palpebra e provocare infiammazioni.
Nel caso dell'occhio di vetro c'è una distribuzione uniforme del liquido sulla superficie. Il liquido lacrimale agisce come film di scorrimento tra le palpebre e la protesi.   Nel caso dell'occhio di materia plastica questo può determinare l'interruzione del flusso lacrimale e l'irritazione della palpebra e provocare infiammazioni.

*) *) Secondo il Dr. M. Härting

Occhio di vetro nuovo, mai indossato

Occhio di vetro nuovo, mai indossato

Con superficie lucidata a fuoco,
più liscia.
Notare che questa foto ha un ingrandimento 25 volte maggiore rispetto alle altre foto.
Occhio di materia plastica nuovo, mai indossato

Occhio di materia plastica nuovo, mai indossato

Oltre ai difetti della superficie, si possono vedere i graffi che corrono paralleli tipici degli occhi in materia plastica.
Tali graffi derivano dalla lucidatura della protesi.
Occhio di vetro indossato per 1 anno

Occhio di vetro indossato per 1 anno

Si possono vedere tracce di graffi che corrono in diverse direzioni
Occhio di materia plastica indossato per 1 anno

Occhio di materia plastica indossato per 1 anno

Si possono vedere innumerevoli ammaccature larghe fino a 150 µm